September 7, 2018 / 10:12 AM / 2 months ago

BORSE EUROPA deboli a metà seduta su tensioni commercio

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

LONDRA, 7 settembre (Reuters) - L’azionario europeo è debole a metà seduta, appesantito dai timori dell’acuirsi delle tensioni commerciali tra Usa e Cina, oltre che dalla debolezza dei mercati emergenti.

Alle 11,50 italiane lo STOXX 600 cede lo 0,26%, mentre il DAX lo 0,34%.

L’indice benchmark paneuropeo si avvia a terminare la settimana con perdite pari al 2,4%, peggiore performance da marzo.

I settori ciclici come i finanziari, l’energia e i minerari sono oggetto di vendita. Anche le auto, molto sensibili agli aumenti delle tariffe, scendono dello 0,34%.

I tecnologici perdono terreno con i produttori di chip AMS e Siltronic che segnano rispettivamente -0,9 e -4,4% sulla scia del ribasso dei tech Usa nella notte.

Un calo fino al 5% colpisce International Consolidated Airlines (IAG), che detiene British Airways, dopo che la compagnia britannica ha annunciato che i dati finanziari e personali di 380.000 clienti sono stati rubati dal sito della compagnia.

Tra i titoli in rialzo si mette in evidenza la tlc francese Iliad che registra un +5% sulle speculazioni secondo cui il titolo potrebbe uscire dai listini.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below