September 6, 2018 / 11:16 AM / 2 months ago

GREGGIO in rialzo su dollaro debole, ma restano dubbi su domanda

LONDRA (Reuters) - Il greggio tratta in rialzo, incoraggiato dal dollaro debole e dalla forte richiesta Usa, anche se restano dubbi sulla prospettiva della domanda globale a causa dei disordini nei paesi emergenti e dell’escalation della disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina.

** Intorno alle 12,20 italiane il contratto sul Brent sale di 39 cent a 77,66 dollari. Il greggio leggero Usa Wti sale di 12 cent a quota 68,85.

** “Nell’ultima settimana abbiamo assistito a uno spostamento dell’attenzione dalle forniture alla domanda e la calamità continua su titoli, bond e valute nei mercati emergenti pesa sulle previsioni delle richiesta nel medio-lungo termine”, spiega Ole Hansen di Saxo Bank.

** Il mercato si sta già preparando alla perdita di almeno un milione di barili al giorno da parte dell’Iran dall’inizio di novembre, quando entreranno in vigore le nuove sanzioni Usa contro Teheran. Il prezzo del greggio è salito del 3% da quando il governo Usa ha annunciato le sanzioni a maggio.

** “Le prospettive di un aumento dell’offerta da parte dell’Opec e dei suoi alleati e una domanda più debole da parte della Cina e di altri mercati emergenti potrebbero pesare ulteriormente sui prezzi del petrolio, o almeno limitare il potenziale al rialzo”, ha dichiarato Fawad Razaqzada, analista di Forex.

** Ieri l’Opec ha detto di aspettarsi che il consumo globale raggiungerà i 100 milioni di barili al giorno alla fine di quest’anno, molto prima di quanto previsto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below