August 24, 2018 / 12:09 PM / 4 months ago

Zona euro, Fitch: esito voto italiano mostra crescente forza partiti anti-austerità

Il logo dell'agenzia di Rating Fitch REUTERS/Reinhard Krause

MILANO (Reuters) - La prospettiva di un rallentamento della crescita economica unitamente a quella di una normalizzazione dei tassi potrebbero portare i paesi della zona euro maggiormanete indebitati — non si fa qui menzione dell’Italia, ma il collegamento è piuttosto semplice — a dover varare ulteriori misure di correzione a garanzia della discesa del debito.

Lo scrive un rapporto Fitch dedicato ai rating sovrani dei paesi ‘occidentali’ della zona euro, mettendo in evidenza come invece da parte della politica i segnali vadano viceversa nella direzione opposta.

Relativamente breve ma esaustivo il passaggio dedicato nello specifico all’Italia.

“La mutazione del clima politico di fondo è evidente nei risultati elettorali che danno sempre più forza ai partiti più critici sulla cosiddetta ‘austerity’ ma anche più in generale sulla cornice Ue nel suo complesso” scrive l’agenzia.

“Questo è particolarmente evidente nella formazione della coalizione italiana tra Cinque Stelle e Lega. La campagna elettorale per il rinnovo del parlamento europeo dell’anno prossimo vedrà probabilmente un inasprirsi dei contrasti tra le fazioni europeiste e quelle anti-europeiste” aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below