August 22, 2018 / 10:04 AM / a year ago

Borse Europa caute dopo picco a Wall Street

LONDRA (Reuters) - Borse europee largamente piatte a metà mattinata e più caute rispetto a Wall Street, dove il benchmark S&P 500 ha raggiunto una vetta record, nella sua corsa al rialzo dei prezzi più lunga di sempre.

Schermi alla Borsa di Parigi REUTERS/Benoit Tessier

** L’indice paneuropeo STOXX 600 è in calo dello 0,09% alle 11,15, con nessun trend evidente mentre gli investitori aspettando di vedere se Stati Uniti e Cina sono in grado di fare progressi verso la risoluzione del loro conflitto commerciale.

** Gli sviluppi politici negli Usa hanno avuto effetti limitati, almeno finora. L’ex avvocato del presidente Donald Trump, Michael Cohen, si è dichiarato colpevole di violazioni delle norme sul finanziamento della campagna elettorale. Il manager della campagna elettorale di Trump, Paul Manafort, è stato riconosciuto colpevole di frode fiscale e bancaria.

** I movimenti sono comunque modesti, con i tre principali indici futures a Wall Street che perdono circa lo 0,2%.

** Le azioni della biofarmaceutica belga Argenx hanno ottenuto la migliore performance dello STOXX 600, in salita del 6% dopo che Abbvie ha esercitato un’opzione di sviluppo e commercializzazione di un farmaco.

** Tra le compagnie più piccole, Adyen, la società olandese che processa i pagamenti per conto di Netflix e Facebook, sale del 4,3% dopo aver annunciato un aumento dei profitti del 75% nella prima parte dell’anno.

** La danese Jyske Bank ha ottenuto la performance peggiore, in calo del 4,8% dopo la pubblicazione dei risultati del secondo trimestre.

** Kaz Minerals perde il 4,5% dopo la pubblicazione dell’aggiornamento commerciale riguardante la prima parte dell’anno.

** Atlantia cresce dell’1,2%. Cassa Depositi e Prestiti potrebbe comprare una quota di controllo in Autostrade per l’Italia, hanno detto due fonti a Reuters, mentre alcuni membri del governo suggeriscono che la rete autostradale debba essere nazionalizzata dopo il disastro del ponte Morandi.

** Vodafone cresce dello 0,3% dopo che l’australiana TPG Telecom ha detto di star pensando a un patto di fusione.

** Linde cala dello 0,2% dopo avvertimenti riguardo il fatto che i disinvestimenti necessari ad approvare la partnership con Praxair hanno una dimensione tale da permettere a entrambe le parti di ritirarsi dall’accordo. Ciò nonostante, il fornitore di gas industriale ha aggiunto di aver intrapreso un dialogo costruttivo per salvare la fusione da 83 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below