June 5, 2018 / 12:34 PM / 3 months ago

Gran Bretagna, indice Pmi servizi migliora a maggio ma rimane preoccupazione per Brexit

LONDRA (Reuters) - Le aziende nel settore inglese dei servizi sono cresciute più di quanto ci si aspettasse a maggio, dopo un crollo nei primi mesi del 2018, ma l’avvicinarsi della Brexit ha trattenuto molte imprese, come è emerso oggi da un’indagine.

L’indice IHS Markit/CIPS del settore dei servizi (PMI) a maggio ha raggiunto 54,0, il valore più alto in tre mesi, migliore della stima di 53,0 prevista da un’indagine Reuters tra economisti e più alta rispetto al 52,8 registrato ad aprile.

La lettura di maggio dimostra che l’economia nel suo insieme è sulla strada per crescere dello 0,3-0,4% nel periodo tra aprile e giugno, più velocemente dell’incremento dello 0,1% registrato nei primi tre mesi del 2018, secondo Markit.

In ogni caso, una parte della crescita è dovuta al fatto che le aziende che offrono servizi stanno recuperando lavoro dopo le forti nevicate di inizio 2018. Le nuove commesse sono cresciute a ritmi tra i più bassi da quando i cittadini britannici hanno deciso di lasciare l’Unione europea.

Il livello di fiducia delle imprese è diminuito per la terza volta negli ultimi quattro mesi e il numero di nuovi posti di lavoro è stato il secondo più basso da marzo 2017. La crescita è stata trattenuta dalla mancanza di candidati dotati delle capacità necessarie, secondo Markit.

L’economia britannica è passata dall’essere la più veloce tra quelle del G7 a essere la più lenta l’anno passato e si prevede che le incertezze su quel che significherà la Brexit influenzeranno la crescita di quest’anno.

L’indagine di Markit ha anche mostrato che i servizi hanno dovuto affrontare un’impennata dei costi dovuta a prezzi di carburante più alti e stipendi più elevati, ma l’aumento che le aziende hanno applicato ai propri prezzi è stato il più basso da giugno dell’anno scorso.

Oggi da due indagini è emerso che i consumatori britannici hanno incrementato le loro spese nel mese di maggio, un altro segnale che l’economia si sta riprendendo dal rallentamento della prima parte del 2018.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below