May 14, 2018 / 7:17 AM / 5 months ago

Btp chiudono in calo, attesi sviluppi politici, spread a 129 pb

MILANO (Reuters) - I Btp archiviano la prima seduta della settimana in calo, in linea con il resto del comparto della zona euro ma comunque mettendo a segno una performance migliore rispetto alla carta ‘core’, mentre gli operatori restano in attesa degli sviluppi sul fronte politico.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Attorno alle 17,30, la forbice dei rendimenti tra Italia e Germania sul tratto decennale vale 129 punti base dai 133 della chiusura di venerdì. Alla stessa ora il tasso del decennale di riferimento scambia a 1,91% da 1,89% dell’ultimo finale di seduta.

Al termine del previsto colloquio con il Capo dello Stato, il leader del M5s Luigi Di Maio ha detto che il suo partito è soddisfatto del clima e dei punti portati a casa nei negoziati con la Lega, aggiungendo di aver chiesto al presidente Sergio Mattarella tempo per ultimare il contratto di governo e precisando che non verranno fatti nomi per i principali incarichi. Di Maio ha anche detto che le scadenze internazionali impongono di fare presto e di voler un governo per i prossimi cinque anni.

In un diverso appuntamento, alle 18, è attesa la delegazione della Lega.

Riflettendo le incertezze sul futuro del nuovo esecutivo, i credit default swap sul debito dell’Italia, ovvero il costo per assicurare il debito italiano dal default, sono saliti al massimo di quasi quattro settimane a 97 punti base. A fine aprile i Cds erano scesi al minimo da settembre 2014.

Intanto, come riferito da una fonte del partito, i pentastellati hanno fatto sapere che Giulio Sapelli non è il nome che il M5s e la Lega porteranno al Quirinale come proposta per ricevere l’incarico di presidente del Consiglio. Poco prima lo stesso economista aveva riferito di essere stato contattato da esponenti dei due partiti e di aver dato una sua disponibilità condizionata.

A zavorrare la carta tedesca hanno contribuito le parole del banchiere centrale francese François Villeroy de Galhau, secondo il quale Francoforte potrebbe aggiornare le linee guida sulla tempistica del primo rialzo del costo del denaro in considerazione dell’imminente chiusura del programma degli acquisti Qe, poco importa se in settembre o in dicembre. Il rendimento del Bund decennale alle 17,30 vale 0,61% e si prepara per il maggior balzo intraday in circa un mese.

Si conclude intanto la prima giornata dell’offerta retail per il nuovo Btp Italia, maggio 2026. Il titolo, che garantisce una cedola minima di 0,4%, ha oltrepassato i 2,306 miliardi, leggermente al di sopra dei 2,19 miliardi del primo giorno della precedente edizione del Btp Italia, lo scorso novembre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below