March 6, 2018 / 8:12 AM / in a month

Borse Asia recuperano terreno, scemano timori guerra commerciale

6 marzo (Reuters) - I mercati dell’area Asia-Pacifico sono in recupero oggi di fronte alle crescenti pressioni politiche sul presidente Usa Donald Trump affinché torni sui suoi passi riguardo all’imposizione di nuove tariffe sull’import statunitense.

** Alle 8,30 circa l’indice MSCI segna +1,63% nella prima seduta positiva dopo quattro in rosso. TOKYO ha terminato la seduta con un progresso dell’1,79%.

** A sostenere i listini asiatici anche la buona performance messa a segno da Wall Street stanotte.

** Positivo, soprattutto per i titoli legati all’export, anche il rialzo del dollaro su yen dopo il minimo di sedici mesi a quota 105,24 toccato venerdì.

** SIDNEY ha chiuso in rialzo dell’1,1%. Bene in particolare il comparto legato alle materie prime con BHP Billiton migliore del listino con un guadagno superiore al 2%.

** SHANGHAI sale dell’1% mentre HONG KONG segna +2,33%. La Cina non esporta molto acciaio verso gli Usa, ma ha invece aperte una serie di vertenze con la Casa Bianca che vanno dall’alluminio alla proprietà intellettuale, passando per l’accesso al mercato.

** TAIWAN registra una salita dell’1,3%, SEUL dell’1,58%; MUMBAI segna +0,2%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below