March 1, 2018 / 5:57 PM / 9 months ago

Mercato auto rallenta anche per Km zero da smaltire, dicono associazioni

TORINO (Reuters) - Il mercato italiano dell’auto si chiude a febbraio con una lieve flessione che risente anche del peso dello stock di Km zero accumulato nelle concessionarie.

“Se si considera che nel febbraio scorso vi è stato un giorno lavorato in meno, che vale circa il 4,5%, il dato del mese scorso è in linea con il risultato di gennaio che si è chiuso con un incremento su gennaio 2017 del 3,36%”, commenta in una nota il Centro Studi Promotor che non nasconde però una tendenza al rallentamento.

Per il centro studi pesa sul trend “la decisione di alcune case automobilistiche di non fare ricorso ai Km zero”, la frenata “normale” dopo due anni molto brillanti e “l’effetto elezioni”. Promotor conferma però la previsione di un 2018 con immatricolazioni in crescita del 4%.

Guarda alla matrice politico-elettorale il commento di Anfia. “Dopo un’apertura positiva a gennaio 2018, a febbraio il mercato dell’auto registra un leggero calo (-1,4%), su cui può aver pesato l’instabilità del quadro politico e l’effetto attesa creato dal clima pre-elettorale in cui i consumatori tendono a rimandare le decisioni di acquisto”, dice il presidente Aurelio Nervo.

Il mercato è sostenuto dagli acquisti di società e noleggi, mentre lo stock di km zero e l’incognita elettorale frenano le vendite ai privati, sintetizza l’associazione dei concessionari, Federauto.

A febbraio si registra infatti ancora un calo delle immatricolazioni a privati (-12,7%) e una crescita delle immatricolazioni a società (+8,1%) e a società di noleggio (+19,3%), dettaglia Federauto sottolineando che “negli ultimi tre giorni del mese è stato immatricolato quasi il 46% del totale mercato”.

“Il risultato di febbraio - commenta Unrae - e in particolare la flessione dei privati, conferma il bisogno di diverse reti di vendita di far ruotare più velocemente le giacenze di vetture già autoimmatricolate (Km zero) drenando così parte della vendita di auto nuove”.

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below