February 21, 2018 / 9:09 AM / 8 months ago

Germania, indice pmi febbraio in calo, ma resta ottimismo imprese

BERLINO (Reuters) - La fiducia delle imprese private tedesche a febbraio ha toccato il massimo storico, facendo pensare che il calo dell’attività non rappresenti un segnale di inversione del ciclo.

La rilevazione flash dell’indice pmi composito, calcolato da Ihs Markit, nel mese in corso è scesa a 57,4, rispetto a 59 di gennaio (massimo degli ultimi sette anni circa); gli economisti stimavano una diminuzione inferiore (a 58,5).

L’indice si mantiene ben al di sopra di quota 50, che separa contrazione ed espansione di un settore.

L’indice pmi relativo alla manifattura a febbraio è sceso a 60,3 da 61,1 di gennaio; gli economisti prevedevano un calo a 60,6.

L’indice pmi relativo ai servizi è sceso a 55,3 da 57,3 del mese scorso; gli economisti stimavano un calo a 57.

A tranquillizzare gli economisti è l’incremento della componente che misura le aspettative future delle imprese, segno che le incertezze politiche (dopo le elezioni dello scorso settembre, il cancelliere Angela Merkel non è ancora riuscita a trovare un accordo per dare vita ad un governo di coalizione) non preoccupano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below