February 20, 2018 / 6:28 PM / 2 months ago

Open Fiber ribatte ad accuse ricorsi annunciati Fastweb e Tiscali

MILANO (Reuters) - Open Fiber ribatte ai ricorsi annunciati all’antitrust da parte di Tiscali e Fastweb, gruppo Swisscom, contestandone i contenuti e affermando che intende da accuse che ritiene ingiuste tutelarsi nelle sedi opportune.

Secondo una fonte vicina alla vicenda, Fastweb ha presentato ricorso; una seconda fonte dice che Tiscali si appresta a presentarlo. Entrambi hanno per oggetto presunti disservizi della società di rete.

La notizia dei ricorsi ha favorito in borsa il concorrente Telecom Italia (Tim).

“L’offerta di Open Fiber è stata lanciata solo nel corso del 2017. Troviamo sorprendente che venga ventilato un presunto abuso di posizione dominante nei confronti di un operatore nuovo entrante”, premette la nota della società.

I presunti disservizi riguardano principalmente ritardi nell’attivazione delle linee.

“Riteniamo strumentali gli attacchi di Fastweb e Tiscali. In particolare, la tempistica coincide con le divergenze riscontrate sui tavoli negoziali in essere con entrambi gli operatori”, aggiunge la nota di Open Fiber.

“I volumi delle giacenze sono oggi fisiologici e, comunque, non esclusivamente imputabili ad Open Fiber”, spiega.

“Il tenore e la contestualità degli attacchi fanno supporre un tentativo di indebolire la credibilità di Open Fiber e, quindi, di ostacolare l’affermazione sul mercato di un operatore alternativo”, dice ancora la nota.

“Open Fiber sta valutando di tutelarsi nelle sedi opportune rispetto a questi attacchi infondati e strumentali rispetto alle trattative commerciali in corso”.

Un portavoce di Tiscali ha spiegato che “in merito alla precisazione di Open Fiber, Tiscali smentisce di voler in alcun modo ‘indebolire la credibilità di Open Fiber’, al quale, infatti, ha accordato sostegno fin dall’avvio. (Tiscali) conferma di considerare la partnership con Open Fiber strategica e che le azioni sono volte a tutelare Tiscali e porsi in condizione di eseguire una più efficiente azione commerciale sul servizio in fibra, che ad oggi è difficile realizzare e, conseguentemente, rafforzare Open Fiber nel fondamentale ruolo di operatore alternativo”.

Open Fiber è controllata da Cassa depositi e prestiti e da Enel.

Non è stato possibile avere un commento immediato da Fastweb.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below