3 ottobre 2017 / 13:49 / 15 giorni fa

Euro risale da minimi, ma pesa incertezza politica

NEW YORK (Reuters) - Dopo aver toccato il minimo delle sei settimane contro il dollaro, l‘euro è rimbalzato consolidando le posizioni dopo la caduta, anche se gli investitori restano cauti sulle prospettive della moneta unica nei prossimi mesi, in un quadro di crescente incertezza politica in Europa.

** L‘inatteso risultato delle elezioni tedesche il 24 settembre e il voto per l‘indipendenza della Catalogna segnato da violenze hanno frenato la corsa rialzista dell‘euro, con i mercati che aspettano che la moneta ritocchi i minimi di luglio a 1,15 dollari.

** “Credo che ci sia la possibilità, visto quello che sta accadendo in Spagna in questo momento e dato che la Germania non ha ancora un governo e non sembra probabile ne abbia uno presto, che l‘incertezza politica peserà sull‘euro” dice Michael Hewson strategist at CMC Markets.

** La valuta Usa è stata invece sostenuta da buoni dati macroeconomici, in particolare dalla forte lettura dell‘attività manifatturiera Usa, che hanno determinato un rialzo dei rendimenti dei titoli del Tesoro e rafforzato le attese di un rialzo dei tassi d‘interesse da parte della Fed entro la fine dell‘anno.

** Contro la valuta Usa, l‘euro ha infranto al ribasso la soglia di 1,17 dollari per la prima volta da metà agosto, portandosi fino a 1,1694 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below