26 settembre 2017 / 08:22 / 3 mesi fa

Euro debole su dollaro, yen e sterlina, risente ancora di voto tedesco

LONDRA (Reuters) - Negli scambi della mattinata londinese la valuta unica europea continua a mostrare debolezza sui cross principali, ancora sotto pressione dopo il risultato delle urne tedesche.

** Sugli schermi Reuters il cross euro/dollaro scivola al minimo da un mese a 1,18215, ricalcando il movimento del cambio euro/sterlina, spinto da un grosso ordine di vendita che non sembra da mettere in relazione a specifiche notizie o dati macro.

** Gioca sempre a favore del biglietto verde la prospettiva di un nuovo rialzo dei tassi Usa in dicembre, mentre ad aiutare lo yen è l‘acuirsi delle tensioni geopolitiche tra Corea del Nord e Stati Uniti.

** “Il dollaro tende a reagire all‘esacerbarsi dei toni tra Usa e Corea del Nord, ma il fattore chiave resta l‘attesa sui tassi e sulla prossima mossa di Federal Reserve” spiega Shin Kadota, strategist per Barclays a Tokyo.

** Nel brevissimo, il focus per gli investitori si sposta sull‘intervento di Janet Yellen dedicato a ‘inflazione, incertezza e politica monetaria’ in agenda alle 18,45 italiane.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below