22 settembre 2017 / 14:55 / in un mese

Wind-Tre vuole rifinanziare a breve debito per 10 miliardi euro

MILANO (Reuters) - Wind-Tre, controllata dalla russa Veon e dalla cinese CK Hutchison, si sta preparando a rifinanziare oltre 10 miliardi di euro di debito.

Lo dicono fonti vicine alla vicenda, aggiungendo che l‘operazione dovrebbe arrivare sul mercato il mese prossimo e include prestiti e bond, in dollari ed euro.

La transazione consentirebbe all‘operatore di telefonia mobile di ristrutturare il suo debito totalmente.

“C‘è un progetto nel cassetto pronto a partire. Vogliono fare la transazione prima dell‘ingresso di Iliad sul mercato”, dice un operatore, che ha discusso questo mese le possibilità di rifinanziamento con i manager di Wind Tre.

Gli analisti prevedono che Iliad entri nel mercato italiano all‘inizio del prossimo anno.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below