22 settembre 2017 / 10:24 / tra 3 mesi

Greggio poco mosso, produttori discutono estensione taglio output

LONDRA (Reuters) - Prezzi del greggio poco mossi a fine mattinata, con il mercato in attesa di vedere se i principali produttori petroliferi, riuniti a Vienna, daranno il loro appoggio a un‘estensione dei tagli alla produzione oltre marzo.

** Intorno alle 12 italiane il contratto sul Brent per consegna novembre cede 2 cent a 56,41 dollari. La scadenza analoga del greggio leggero Usa arretra di 5 cent a quota 50,50.

** Alcuni ministri dell‘Opec e di altri paesi si sono riuniti a Vienna per discutere la possibilità di estendere un accordo per ridurre l‘offerta di greggio finalizzata a sostenere i prezzi.

** Il ministro dell‘Energia russo Alexander Novak ha detto che i produttori Opec e non Opec devono proseguire l‘azione coordinata e lavorare su una strategia a partire da aprile 2018.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below