September 21, 2017 / 1:54 PM / a year ago

Dollaro conferma massimi due mesi su yen, Fed verso stretta dicembre

NEW YORK (Reuters) - Sul mercato si concretizza sempre più l’ipotesi di un nuovo rialzo dei tassi Usa entro fine anno e a trarne beneficio è naturalmente il dollaro.

** I derivati sui tassi danno la possibilità di una stretta in dicembre al 70%, rispetto al 50% indicato prima che si chiudesse ieri sera la riunione del Federal Open Market Committee.

** Sul fronte macro, le nuove richieste settimanali di sussidi di disoccupazione risultano inferiori alle aspettative e migliore delle attese è anche la lettura dell’indice della Fed di Filadelfia sulla fiducia delle imprese nel mese di settembre.

** “Non credo che il dollaro abbia ancora spazio di apprezzamento, per lo meno nella seduta odierna” commenta Ulrich Leuchtmann, strategist per Commerzbank a Francoforte.

** “Anche se dovesse lievemente risalire, il movimento non avrebbe la portata di ieri... rimane un certo livello di incertezza perché è da qualche tempo che Fed promette strette aggressive che poi non si realizzano” aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below