21 settembre 2017 / 07:03 / in un mese

Borse Asia-Pacifico in calo, dollaro brilla su segnali Fed rialzo tassi a dicembre

Dollari. REUTERS/Dado Ruvic/Illustration

21 settembre (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico sono in territorio negativo oggi mentre brilla il dollaro, dopo che la Federal Reserve ha segnalato un altro rialzo dei tassi di interesse verso fine anno.

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,10 segna -0,53% a 541,63 punti. L‘indice Nikkei della borsa giapponese oggi ha chiuso in rialzo dello 0,18%.

L‘azionario Usa si è ripreso rapidamente dalle perdite iniziali dopo l‘annuncio della Fed.

“Mentre un rialzo dei tassi è negativo, il fatto che la fiducia della Fed nell‘economia sia abbastanza forte da prevedere un rialzo dei tassi può sostenere il sentiment del mercato”, commenta Soichiro Monji, chief strategist di Daiwa SB Investments.

Prezzi del greggio ai massimi da aprile-maggio sulle speranze di tagli alla produzione.

SHANGHAI leggermente negativa, ma salgono i finanziari sulla prospettiva di un rialzo dei tassi.

Ritraccia HONG KONG; sale anche qui il settore finanziario dopo i segnali della Fed. Il titolo Prada perde lo 0,75%.

Chiusura negativa per SYDNEY.

In calo SEUL, SINGAPORE e MUMBAI.

TAIWAN ha chiuso invece in territorio positivo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below