20 settembre 2017 / 13:51 / 3 mesi fa

Toshiba, accordo da 18 miliardi di dollari per vendere chip a gruppo guidato da Bain Capital

TOKYO (Reuters) - Toshiba ha deciso di vendere il business dei semiconduttori a un gruppo guidato dalla società Usa di private equity Bain Capital, mossa chiave per mantenere il conglomerato giapponese quotato alla borsa di Tokyo.

Il logo Toshiba su un circuito stampato. Foto del 31 luglio 2012. REUTERS/Yuriko Nakao

In un annuncio diffuso nella tarda serata giapponese Toshiba ha annunciato la firma dell‘accordo, del valore di circa 2.000 miliardi di yen (18 miliardi di dollari), ultimo sviluppo di un‘operazione che soltanto qualche ora prima aveva visto il gruppo propendere verso un‘intesa con Western Digital, già partner di una joint venture.

La decisione di cedere il produttore di chip di memoria Nand numero due al mondo è stata presa durante un consiglio che si è riunito oggi.

Nessun commento al momento da Western Digital.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below