20 settembre 2017 / 08:28 / un mese fa

Dollaro debole in attesa meeting Fed, sale dollaro neozelandese

LONDRA (Reuters) - Mercato valutario poco mosso nelle contrattazioni londinesi del mattino, con il dollaro sotto tono in attesa della conclusione del meeting della Federal Reserve.

Una banconota da 100 dollari neozelandesi. Illustraizione del 2 giugno 2017. REUTERS/Thomas White/Illustration

** Protagonista degli scambi il dollaro neozelandese, che si apprezza fino al massimo da un mese e mezzo dopo un sondaggio che mostra che il partito di governo in testa sull‘opposizione in vista delle elezioni del weekend.

** Il biglietto verde cede terreno con gli investitori cauti in attesa dell‘esito del meeting della Federal Reserve: l‘indice che ne misura l‘andamento nei confronti di un paniere di divise cede attorno alle 10 lo 0,02%

** Il dollaro neozelandese attorno alle 10, scambia in rialzo dello 0,5% a 0,7350. Il dollaro australiano sale alla stessa ora dello 0,3% a 08031.

** I mercati si aspettano che al termine della riunione di questo mese la Fed lasci la porta aperta a un rialzo dei tassi al meeting di dicembre e che annunci che ridurrà gradualmente l‘entità del bilancio, attualmente superiore ai 4.000 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below