September 20, 2017 / 8:28 AM / a year ago

Dollaro debole in attesa meeting Fed, sale dollaro neozelandese

Una banconota da 100 dollari neozelandesi. Illustraizione del 2 giugno 2017. REUTERS/Thomas White/Illustration

LONDRA (Reuters) - Mercato valutario poco mosso nelle contrattazioni londinesi del mattino, con il dollaro sotto tono in attesa della conclusione del meeting della Federal Reserve.

** Protagonista degli scambi il dollaro neozelandese, che si apprezza fino al massimo da un mese e mezzo dopo un sondaggio che mostra che il partito di governo in testa sull’opposizione in vista delle elezioni del weekend.

** Il biglietto verde cede terreno con gli investitori cauti in attesa dell’esito del meeting della Federal Reserve: l’indice che ne misura l’andamento nei confronti di un paniere di divise cede attorno alle 10 lo 0,02%

** Il dollaro neozelandese attorno alle 10, scambia in rialzo dello 0,5% a 0,7350. Il dollaro australiano sale alla stessa ora dello 0,3% a 08031.

** I mercati si aspettano che al termine della riunione di questo mese la Fed lasci la porta aperta a un rialzo dei tassi al meeting di dicembre e che annunci che ridurrà gradualmente l’entità del bilancio, attualmente superiore ai 4.000 miliardi di dollari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below