18 settembre 2017 / 15:20 / 3 mesi fa

Banche zona euro, Bce: serve potenziamento vigilanza, non maggior numero regole

FRANCOFORTE (Reuters) - Il parlamanto europeo dovrebbe dare all‘istituto centrale di Francoforte un più ampio margine di manovra nel campo della supervisione bancaria in luogo di aumentare il numero delle norme che gli istituti di credito della zona euro devono rispettare.

Lo dice il consigliere esecutivo Sabine Lautenschlager, responsabile Bce per la vigilanza.

“Invece di regole sempre più dettagliate, dovremmo avere una cornice normativa più semplice ma più efficace, che ci dia un sufficiente grado di discrezionalità nel campo della supervisione”, ha dichiarato in un intervento a Basilea.

“La autorità preposte alla vigilanza hanno le capacità e l‘esperienza, oltre che una conoscenza approfondita, degli istituti su cui esercitano il controllo” aggiunge.

Quando invece il quadro normativo si fa troppo dettagliato, il lavoro dell‘autorità di supervisione diventa la banale compilazione di un questionario, a danno della flessibilità quindi anche dell‘efficacia della Bce.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below