13 settembre 2017 / 07:00 / tra 3 mesi

Intesa Sanpaolo e UniCredit chiudono cessione 11,176% Eramet a 57 euro per azione

MILANO (Reuters) - Intesa Sanpaolo e UniCredit hanno concluso la cessione di 2.971.186 azioni Eramet, pari all‘11,176% del capitale, al prezzo unitario di 57 euro.

La sede di Intesa Sanpaolo a Torino. Foto del 10 aprile 2015. REUTERS/Giorgio Perrottino

Lo dice una nota diffusa nella notte precisando che con l‘operazione le due banche hanno ceduto le rispettive intere partecipazioni detenute nella società francese attiva nei settori mining e metallurgia, nello specifico Intesa Sanpaolo il 7,114% e UniCredit il 4,062%.

Il corrispettivo dell‘operazione, realizzata attraverso una procedura di accelerated book-building rivolto a investitori qualificati italiani e investitori istituzionali esteri, è risultato pari a 169,4 milioni di euro.

Ieri alla borsa di Parigi il titolo Eramet ha chiuso a 63,55 euro.

Banca Imi (Gruppo Intesa Sanpaolo), BNP Paribas e UniCredit Corporate & Investment Banking hanno agito in qualità di Joint Bookrunners.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below