7 settembre 2017 / 10:22 / tra 3 mesi

Greggio contrastato, mentre riparte produzione Usa

LONDRA (Reuters) - Il prezzo del greggio è contrastato, non lontano dai massimi da 3 anni e mezzo, con le raffinerie della costa del Golfo Usa che riprendono la produzione dopo l‘uragano Harvey, in un mercato sostenuto dal ribasso del dollaro.

** Intorno alle 12,10, il Brent guadagna 28 cent a 54,48 dollari, vicino ai massimi dal 25 maggio. La scadenza ottobre del greggio Usa Wti perde 17 cent a 48,99.

** A ieri circa 3,8 milioni di barili di capacità di raffinazione giornaliera, circa il 20% del totale negli Stati Uniti, aveva interrotto la produzione.

** Siccome il petrolio è trattato in dollari un suo ribasso lo rende più economico per i detentori di altre valute.

** Un‘altra tempesta atlantica, Jose, sta colpendo il Paese e la sua forza è stata valutata “uragano” dal National Hurricane Center. Intanto nel Golfo del Messico si sta sviluppando l‘uragano Katia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below