6 settembre 2017 / 16:31 / in un mese

Banche, Ue concede a Italia proroga 12 mesi garanzia sofferenze

ROMA (Reuters) - La Commissione europea ha accolto la richiesta italiana di prorogare la validità della garanzia pubblica sulle sofferenze bancarie (Gacs).

Gli istituti di credito potranno accedere alla garanzia per altri 12 mesi a fronte dei 18 chiesti dal ministero dell‘Economia.

La gacs è limitata alle tranche senior delle cartolarizzazioni, cioè quelle più sicure, che sopportano per ultime le eventuali perdite derivanti da recuperi sui crediti inferiori alle attese.

Mps, Carige, Banco Bpm, Creval sono tra le principali banche che hanno previsto l‘utilizzo dello strumento.

“La valutazione della Commissione mostra che la garanzia pubblica sui titoli senior continuerà ad essere remunerata a condizioni di mercato in base al rischio assunto”, si legge in una nota in cui Bruxelles ribadisce che la Gacs è conforme alla disciplina contro gli aiuti di Stato.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below