4 settembre 2017 / 15:47 / tra 3 mesi

De Cecco considera quotazione in Borsa

MILANO (Reuters) - De Cecco sta considerando una Ipo alla Borsa di Milano e sta sondando le banche per la scelta degli adviser.

De Cecco considera quotazione in Borsa. REUTERS/Ciro De Luca

Lo fa sapere la società dopo un‘intervista del presidente a L‘Economia del Corriere della Sera.

Il gruppo produttore di pasta, a controllo familiare, ha considerato lo sbarco a piazza Affari oltre 10 anni fa, ma il piano è stato accantonato per la crisi finanziaria del 2008.

Il presidente Filippo Antonio De Cecco ha dichiarato al Corriere che i proventi da una Ipo potrebbero consentire al gruppo di espandersi negli Stati Uniti. Non ha dato una tempistica per la transazione.

La società conferma che i soci hanno approvato il riavvio del processo di quotazione aggiungendo che richiederà del tempo.

De Cecco produce anche olio d‘oliva, passata di pomodoro e riso. Nel 2016 ha registrato un aumento dei ricavi del 5,7% a 448 milioni. Gli utili Core sono saliti del 18% a 49 milioni.

(Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below