23 agosto 2017 / 08:24 / 4 mesi fa

Dollaro in calo dopo commenti Trump, euro sale dopo Pmi

LONDRA (Reuters) - Dopo il precedente rimbalzo sulla ricopertura di posizioni corte, il dollaro torna in calo sullo yen, dopo che il presidente Usa Donald Trump ha evocato uno ‘shutdown’ governativo pur di costruire il muro sul confine messicano. L‘euro invece mostra un rialzo sulla scia dei Pmi europei, dopo i quali raggiunge i massimi di seduta.

Dollari da un cambiavalute del Grand Bazar di Teheran. Foto del 2 agosto 2017. Nazanin Tabatabaee Yazdi/TIMA via REUTERS

** La stima flash del Pmi manifattura della zona euro in agosto si attesta 57,4 da 56,6 di luglio, al di sopra del consensus per 56,3. Il preliminare del Pmi servizi si attesta invece leggermente al di sotto delle stime, a 54,9 da 55,4 luglio, a fronte di un consensus per 55,4.

** Nel suo discorso a Lindau, il presidente della Bce Mario Draghi ha mantenuto il previsto riserbo sulle eventuali azioni relative al Qe. Draghi ha detto che le politiche monetarie non convenzionali sono state un successo su entrambe le sponde dell‘Atlantico, ma restano deficit di comprensione sul funzionamento di questi strumenti relativamente nuovi, che richiedono una rigorosa ricerca.

** Quello del dollaro “non è stato un grosso movimento, ed è stato in buona parte azzerato, ma il mercato sembra aver preso i commenti di Trump in modo negativo per il dollaro” dice Ayako Sera di Sumitomo Mitsui Trust.

** Gli scambi sono tuttavia limitati in attesa del meeting dei banchieri centrali a Jackson Hole, in agenda tra domani e sabato.

** “Gli investitori si concentrano più sull‘imminente conferenza di Jackson Hole che su qualunque cosa dica oggi Trump” dice ancora la senior economist. “Soprattutto perché ci sono ancora molte settimane prima che la questione dello ‘shutdown’ del governo rischi di diventare critica”.

** Il governo Usa sta raggiungendo il tetto del debito, col rischio di non essere in grado di saldare i suoi conti in ottobre e di dover affrontare una ‘chiusura’, a meno che il congresso non approvi un incremento del debito entro la fine di settembre.

** Attorno alle 9,45, l‘indice della valuta Usa quota 93,409, registrando un calo dello 0,15%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below