17 agosto 2017 / 12:03 / tra 4 mesi

Euro amplia calo su dollaro, in verbali Bce timore per rischi mercato valutario

NEW YORK (Reuters) - L‘euro ha accelerato al ribasso sul biglietto verde, toccando il minimo da tre settimane a quota 1,1665 dollari, dopo la pubblicazione dei resoconti della riunone di politica monetaria della Banca centrale europea del 19-20 luglio scorso.

Nei verbali è emersa una preoccupazione da parte dei consiglieri rispetto il rischio che i mercati finaziari, in particolare quello valutario, reagiscano in maniera eccessiva a fughe in avanti sulla riduzione dello stimolo, compromettendo le condizioni accomodanti necessarie per il proseguimento della ripresa.

L‘euro, già in calo sul dollaro, è scivolato fino a 1,1665 dollari, minimo da tre settimane, e intorno alle 13,50 lascia sul terreno lo 0,7% a quota 1,1690 dollari, dopo aver toccato in Asia un massimo intraday a 1,1789.

La valuta unica perde quota anche nei confronti del franco svizzero, a 1,1324 franchi da 1,1360 della precedente chiusura.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below