16 agosto 2017 / 06:54 / 2 mesi fa

Cina torna ad essere principale creditore estero Usa

(Reuters) - Gli acquisti di debito Usa da parte della Cina in giugno sono risultati i più alti da sei anni e questo ha consentito a Pechino di sorpassare il Giappone, tornando ad essere il principale creditore estero di Washington.

Un funzionario sistema una bandiera Usa e una cinese al ministero degli Esteri di Pechino in occasione di una conferenza stampa congiunta, in una foto del gennaio 2016. REUTERS/Jacquelyn Martin/Pool

E’ quanto emerso in un report del Dipartimento del Tesoro statunitense. L‘ammontare dei titoli Usa in pancia alla Cina, che probabilmente ha appofittato dal recente indebolimento del dollaro in un contesto di risalita dei tassi d‘interesse, è salito a 1.147 miliardi di dollari, massimo da 8 mesi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below