16 agosto 2017 / 06:44 / tra 2 mesi

Borse Asia-Pacifico positive, dollaro sale su dati Usa, allentarsi timori Nord Corea

(Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico sono in rialzo oggi in scia all‘allentarsi delle tensioni tra Stati Uniti e Corea del Nord, e il dollaro sale dopo che i forti dati relativi alle vendite al dettaglio Usa hanno riacceso le attese di un rialzo dei tassi di interesse da parte della Fed entro quest‘anno.

Investitori seguono l'andamento della borsa di un'agenzia di brokeraggio a Shanghai. REUTERS/Aly Song

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,10 segna +0,28% a 522,05 punti. La Borsa giapponese oggi ha chiuso in calo dello 0,12%.

Il leader nordcoreano Kim Jong Un ha rinviato la decisione di lanciare missili verso Guam nell‘attesa delle mosse degli Stati Uniti, mentre Washington dice che il dialogo è nelle mani di Pyongyang. L‘attesa è per l‘esercitazione militare congiunta Usa-Corea del Sud che inizierà il 21 agosto.

Intanto il bitcoin ha raggiunto nuovi massimi: la moneta digitale ha registrato un rialzo di oltre 1.200 dollari finora questo mese.

SHANGHAI in lieve calo su previsioni di crescita deboli.

Sale HONG KONG. Il titolo Prada perde lo 0,18%.

Chiusura in territorio positivo per SYDNEY, che ha recuperato le perdite registrate nel corso della seduta caratterizzata dal calo dei bancari.

SEUL in rialzo.

Piatta MUMBAI.

Chiusura in calo per TAIWAN.

SINGAPORE ai minimi da un mese, zavorrata dai finanziari.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below