October 28, 2016 / 12:22 PM / 2 years ago

Generali, Mediobanca conferma disponibilità cedere 3% senza vincoli tempo

MILANO (Reuters) - Mediobanca conferma la disponibilità a cedere un 3% di Generali a determinati prezzi e senza vincoli di scadenza.

Lo ha detto il Ceo Alberto Nagel nell’assemblea sull’esercizio 2015-16.

“Mediobanca non è vincolata alla cessione di Generali ma la vede come opportunità perché oggi il contesto delle regole in Europa è cambiato. Ciò che prima era consentito dal punto di vista del trattamento della partecipazione in termini di assorbimento di capitale è in fase di cambiamento e questo cambiamento si completerà al 31 dicembre 2018”, ha spiegato Nagel.

“Mediobanca si deve preparare a un trattamento peggiorativo e quindi a certi prezzi, che è inutile dire quali siano perché si creerebbe un danno, è disponibile a cedere sul mercato. Quindi confermo la linea di cessione del 3% senza vincoli di scadenza”, ha aggiunto.

Mediobanca è primo azionista di Generali con poco più del 13%.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below