October 24, 2016 / 3:32 PM / a year ago

Mediobanca, Del Vecchio: salotti non più utili, presenza UniCredit non cambia nulla

MILANO (Reuters) - Per Mediobanca la presenza o meno di UniCredit nell‘azionariato non cambia nulla visto che oggi banche e salotti buoni non sono più utili come un tempo all‘economia.

Lo ha detto Leonardo Del Vecchio, azionista con il 2% di UniCredit, che a sua volta è primo azionista di Mediobanca con l‘8,59%.

“E’ insignificante ormai la quota di UniCredit in Mediobanca. Mediobanca continua a essere quello che è, non è che cambi qualcosa la quota di UniCredit in Mediobanca”, ha detto Del Vecchio, rispondendo a chi gli chiedeva sulle ipotesi stampa di una cessione da parte di UniCredit della quota in Piazzetta Cuccia nell‘ambito della strategic review in corso.

“Una volta le banche e i salotti erano qualcosa che serviva all‘economia e all‘industria. Ormai l‘economia italiana non è così bisognosa di aiuti e consigli. Anche nel piccolo sono tutti internazionali. Oramai i salotti non è che servano tanto”, ha aggiunto l‘imprenditore incontrato a Milano per le vie del centro.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below