20 ottobre 2016 / 16:31 / un anno fa

Alitalia, Hogan conferma al governo impegno in compagnia

ROMA (Reuters) - I vertici di Alitalia hanno incontrato oggi a Palazzo Chigi il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti e hanno ribadito al governo l‘impegno per lo sviluppo della compagnia.

Nel corso dell‘incontro, spiega la compagnia in una nota, i rappresentanti “di Alitalia hanno confermato l‘impegno industriale e di sviluppo della compagnia”.

Il vicepresidente James Hogan ha commentato la visita dicendo di essere “molto soddisfatto di questo incontro”, definito “utile e costruttivo e durante il quale si è riaffermato un rapporto di fiducia e collaborazione con il governo, fondamentale per le sfide future della compagnia”.

Per Alitalia erano presenti il presidente di Luca Cordero di Montezemolo, Hogan (che è anche presidente e amministratore delegato del Gruppo Etihad Airways, azionista di minoranza con il 49%) e l‘amministratore delegato Cramer Ball.

Nelle scorse settimane dai rappresentanti di Etihad erano arrivate lamentele per presunte mancanze del governo italiano ad alcune delle richieste avanzate da Etihad, e accettate da parte italiana, al momento dell‘acquisto della quota in Alitalia.

Fra l‘altro i riferimenti erano alla possibilità di un maggior utilizzo dell‘aeroporto di Linate. Una richiesta italiana in tal senso è in attesa di risposta dalla Ue, aveva risposto il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below