19 ottobre 2016 / 08:33 / un anno fa

Dollaro in calo, cautela investitori su rialzo tassi Usa

LONDRA (Reuters) - La debolezza dell‘indice del dollaro -- legata al calo dei rendimenti dei Treasury per via del rallentamento dell‘inflazione Usa sottostante -- riflette l‘aumento della cautela degli investitori su un rialzo dei tassi di interesse entro fine anno.

Attorno alle 10 l‘indice cede lo 0,1% a 97,809, al di sotto del massimo di sette mesi visto lunedì a 98,169. Sullo yen, il biglietto verde cede lo 0,3% a 103,55 yen mentre l‘euro è leggemente in rialzo a 1,0989

L‘inflazione sottostante, o Cpi ‘core’, che non considera cibo ed energia, è salita dello 0,1% il mese scorso dopo il +0,3% di agosto. L‘aumento a perimetro annuo si è fermato a 2,2% dopo il +2,3% di agosto.

** I futures sui Fed fund mostrano circa il 65% di probabilità che la Federal Reserve alzi i tassi di interesse entro fine anno, in calo rispetto al 70% rilevato prima dei dati sul Cpi statunitense.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below