18 ottobre 2016 / 13:32 / un anno fa

Dollaro amplia perdite dopo dati prezzi al consumo Usa

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro amplia il proprio calo dopo la diffusione dei dati sui prezzi al consumo statunitensi.

Relativi a settembre, i prezzi al consumo hanno mostrato un incremento dello 0,3% su mese e dell‘1,5% su anno, esattamente come previsto dal consensus Reuters [nLLAILEC8W].

In precedenza il biglietto verde era già in calo ricalcando l‘andamento dei tassi dei Treasuries in discesa dopo la pausa sulle vendite sull‘obbligazionario.

La sterlina intanto balza di quasi l‘1% in scambi piuttosto volatili dopo che l‘avvocato del governo britannico ha detto che il Parlamento “molto probabilmente” dovrà ratificare qualunque accordo per traghettare la Gran Bretagna fuori dall‘Unione europea e dopo i dati sull‘inflazione migliori delle attese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below