12 ottobre 2016 / 15:37 / un anno fa

BTP chiudono in calo in attesa aste medio-lungo, minute Fed

MILANO (Reuters) - Chiusura in calo per il mercato obbligazionario italiano, in linea con il comparto della zona euro, in attesa dei verbali della riunione di Federal Reserve di settembre e delle aste a medio lungo termine di domani.

** Gli investitori, che continuano a prezzare un rialzo dei tassi Usa a dicembre, setacceranno le minute dell‘istituto centrale Usa, in arrivo questa sera, per calibrare meglio le proprie attese. I tassi dei Treasuries sono intanto sui massimi da giugno.

** Domani Via XX settembre offre fino a 8,5 miliardi in Btp. Previsto il lancio del nuovo 3 anni ottobre 2019 cedola 0,05%, oltre alle riaperture dei benchmark a 7 e 15 anni.

** A fine seduta sul mercato grigio di Mts il nuovo triennale offre un rendimento positivo di 0,07%/0,08%, il ‘vecchio’ aprile 2019 paga un tasso di 0,04% (sopra il -0,02% dell‘asta di metà settembre).

** Stamane intanto è sceso al nuovo minimo storico di -0,238% il rendimento d‘asta del Bot a 12 mesi, collocato per i previsti 6,25 miliardi di euro, a fronte dei 7,1 in scadenza.

** Il tasso decennale italiano sale a 1,42% da 1,38% di ieri sera, massimo da fine giugno; lo spread con l‘analoga scadenza del Bund è stabile a 135 punti base.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below