October 10, 2016 / 8:57 AM / in 2 years

Borse Asia-Pacifico poco mosse, Shangai +1,3%

10 ottobre (Reuters) - L’azionario dell’area Asia-Pacifico è poco mosso con i mercati che digeriscono il secondo confronto fra i candidati alla presidenza degli Stati Uniti e mentre perde terreno l’ipotesi che a vincere sia il repubblicano Donald Trump, finito nella bufera per le sue frasi sessiste sulle donne.

L’indice MSCI è in lieve rialzo. TOKYO invece è chiusa per festività.

Il future EMini sull’indice S&P 500 guadagna 0,3 punti percentuali.

SHANGAI guadagna oltre l’1% alla riapertura dopo un lungo periodo festivo. Sulla performance incidono comunque in negativo i titoli immobiliari, che risentono dei limiti all’acquisto di immobili previsti da molte amministrazioni cittadine. HONG KNG cede quasi mezzo punto percantuale.

SYDNEY cresce dello 0,2%. Le quotazioni in rialzo dell’oro trainano Gold miners Newcrest, Evolution Mining e Northern Star Resources, che salgono tutti tra l1 e il 2%.

SEUL è in lieve rialzo con il mercato che resta appesantito dalla crisi di Samsung (-2%), costretta a richiamare migliaia di Galaxy Note 7.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below