October 6, 2016 / 7:37 AM / in a year

Borsa Milano passa in negativo, bene Unicredit, ancora giù Mps

MILANO (Reuters) - Piazza Affari annulla i guadagni di inizio giornata e chiude la mattina in lieve calo, in linea con le altri borse europee che risentono anche dell‘intonazione negativa dei futures Usa.

“Aspettiamo, oggi, di vedere se dalle minute della Bce emergerà qualche dettaglio sulle intenzioni del board sul Qe e, soprattutto, attendiamo i dati sul mercato del lavoro Usa in agenda domani”, dice un trader.

Intorno alle 12,30 il FTSEMib cede lo 0,3%, i volumi sull‘azionario ammontano a circa 840 milioni di euro.

In Europa il FTSEurofirst 300 perde lo 0,4%, i derivati sugli indici di Wall Street sono negativi.

** Dopo una buona partenza il settore bancario ha via via perso terreno in Italia e in Europa (+0,6%). Resta ben comprata, seppur sotto i massimi, UNICREDIT (+1%) sulle attese di offerte superiori alle aspettative per Pioneer.

** Positiva anche INTESA SP, mentre MPS guida i ribassi (-3%) e rinnova i minimi storici toccando 0,1663 euro. Dopo aver perso l‘86% del suo valore da inizio anno, capitalizza intorno ai 500 milioni di euro. Cede il 2% BANCO POPOLARE.

** Frazionale calo per BREMBO al suo primo giorno di negoziazione nel FTSEMib, bene FIAT CHRYSLER. Bene A2A.

** Intonazione negativa per il comparto lusso, con l‘eccezione di SAFILO (+3,5%), che beneficia del superamento della resistenza dei 9 euro. In asta con -6% STEFANEL.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below