October 4, 2016 / 6:42 AM / in 2 years

Borse Asia-Pacifico positive, aiuta Tokyo, tassi fermi in Australia

4 ottobre (Reuters) - Partenza in salita oggi per le borse asiatiche, che in corso di seduta passano poi in positivo grazie a Tokyo, spinta dai dati positivi della manifattura Usa che hanno fatto recuperare il dollaro sullo yen.

Il logo di Singapore Exchange, la borsa di Singapore. Foto del 23 aprile 2014. REUTERS/Edgar Su/File Photo

L’indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,20 guadagna lo 0,15% a 455,56 punti. L’indice giapponese Nikkei ha chiuso in aumento dello 0,83%.

** I mercati cinesi sono chiusi per festività per l’intera settimana.

** SYDNEY ha chiuso in aumento dello 0,1% alla fine di una seduta in gran parte negativa, dopo che la Reserve Bank of Australia ha mantenuto il cash rate a un tasso di 1,5%. Una decisione peraltro attesa, mentre la banca centrale valuta gli effetti dei tagli di maggio e agosto.

Il clima tra gli investitori ha risentito del dato positivo della manifattura Usa a settembre, che rafforza le attese di un rialzo del tasso d’interesse da parte della Federal reserve a dicembre. Tre delle quattro banche australiane hanno chiuso in calo. Sul copmparto minerario ha pesato invece il calo del prezzo dell’oro, che ha toccato i minimi da due settimane.

** TAIWAN ha chiuso in rialzo dello 0,6%. SINGAPORE è poisitiva per la seconda seduta consecutiva. Positiva MUMBAI.

** SEUL ha riaperto dopo la festività di ieri e segna +0,5%.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below