October 3, 2016 / 11:27 AM / 2 years ago

Greggio sopra 50 dollari al barile dopo decisione tagli Opec

LONDRA (Reuters) - Il greggio tocca a Londra i massimi da agosto portandosi sopra i 50 dollari grazie al piano di tagli alla produzione annunciato dai paesi esportatori dell’Opec, anche se gli analisti segnalano la persistenza di un eccesso di offerta che potrebbe tarpare le ali a un rally di lunga durata.

La scorsa settimana i paesi dell’Opec hanno annunciato che taglieranno la produzione a 32,5-33 milioni di barili al giorno dagli attuali 33,5 milioni. I dettagli saranno definiti con il meeting di novembre.

Poco prima delle 12, il futures Brent sale dell’1,20% a 50,79 dollari al barile, mentre il derivato Usa guadagna l’1,10% a 48,78 dollari.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below