29 settembre 2016 / 13:12 / un anno fa

Dollaro tocca massimi di seduta dopo revisione a rialzo Pil Usa in secondo trimestre

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro ha toccato i massimi di giornata dopo la revisione al rialzo del Pil statunitense nel secondo trimestre, in una seduta che premia il biglietto verde a scapito dello yen, complice la migliore propensione al rischio degli investitori dopo l‘accordo sul taglio della produzione di petrolio in sede Opec.

** Intorno alle 14,50 l‘indice del biglietto verde che ne traccia l‘andamento sulle principali controparti valutarie sale dello 0,23% a 95,615, dopo un picco a 95,644.

** Si appesantisce il calo dello yen, che tende a sovraperformare nelle fasi di avversione al rischio. La valuta giapponese cede oltre l‘1,1%, toccando il minimo di giornata sulla divisa statunitense, in rialzo a 101,71 yen, dopo una puntata a 101,78.

** Anche l‘euro, in marginale rialzo in mattinata, muove in leggero calo sul dollaro, scivolando a 1,1203, minimo intraday, da 1,1214 della chiusura.

** Da segnalare che i dati sui prezzi al consumo tedeschi armonizzati ai parametri Ue sono rimasti fermi su mese a settembre, mostrando una variazione positiva dello 0,5% su base annua, in linea alle attese. L‘inflazione tendenziale ha toccato il massimo da 16 mesi: un segnale incoraggiante per la Banca centrale europea, che ha varato una serie di misure per ridare fiato all‘inflazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below