26 settembre 2016 / 15:42 / in un anno

Btp chiudono in rialzo su parole Draghi, prevale clima 'risk on'

MILANO (Reuters) - Il secondario italiano chiude in lieve rialzo sganciandosi dall‘andamento della borsa e ricalcando quello del Bund in un clima in un cui sembra prevalere la propensione per il rischio dopo che il presidente della Bce Mario Draghi ha usato toni rassicuranti per l‘economia della zona euro.

** Intervenendo davanti a una commissione del Parlamento europeo, Draghi ha spiegato che l‘economia della zona euro sta facendo fronte senza problemi al clima di incertezza a livello globale ben esemplificato dalla decisione degli elettori britannici di dire ‘no’ all‘Unione europea.

** In serata il Cdm dovrebbe annunciare la data della consultazione popolare sulla riforma costituzionale mentre è scivolata a domani la presentazione della nota di aggiornamento al Def sulla scia, secondo la ricostruzione di un quotidiano, dell‘assenza di un accordo politico sui numeri della prossima legge di bilancio.

** Sempre in serata, a mercati chiusi, il Tesoro renderà noti i dettagli dell‘asta a medio lungo di giovedì prossimo che concluderà la tornata di collocamenti di fine mese. Domani verranno messi a disposizione fino a 3,5 miliardi di Ctz e Btpei a 15 anni mentre mercoledì 28 sarà la volta dei Bot semestrali, che verranno offerti per 6 miliardi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below