September 22, 2016 / 1:12 PM / in a year

Dollaro indeciso dopo messaggi banche centrali

LONDRA (Reuters) - Il dollaro non ha una precisa direzione all‘indomani dell‘annuncio sui tassi del Fomc e della successiva conferenza stampa della presidente Janet Yellen, che hanno fatto seguito ad annuncio e conferenza stampa di Banca del Giappone.

** La valuta Usa ha recuperato dal minimo delle quattro settimane toccato contro lo yen a 100,11 dopo che la Fed ha dato messaggi misti, bilanciando i segnali di un rialzo entro l‘anno con un taglio delle previsioni a più lungo termine.

** “Secondo alcuni è la fine del quantitative easing, secondo altri è un primo passo verso una serie di nuove misure” dice Richard Benson di Millennium Global.

** Come atteso, la Fed ha lasciato invariato il costo del denaro in occasione del Fomc concluso ieri, segnalando la probabilità di un rialzo dei tassi entro la fine dell‘anno in caso di ulteriore miglioramento del mercato del lavoro. Però la Fed ha stimato anche un rialzo dei tassi meno aggressivo l‘anno prossimo e nel 2018.

** La BoJ ha comunicato invece che modificherà la politica monetaria adottando un target per i tassi d‘interesse a lungo termine e stabilendo un ‘controllo della curva dei rendimenti’ nel quadro del quale acquisterà titoli di Stato a lungo per mantenere i rendimenti del decennale attorno all‘attuale zero.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below