September 5, 2016 / 4:12 PM / a year ago

Borsa Milano chiude poco mossa con Europa, occhi su Banco e Pop Milano

MILANO (Reuters) - Seduta povera di spunti e dai volumi sottili oggi a Milano e sulle principali piazze europee nel giorno in cui i mercati americani sono chiusi per Labour Day.

L‘indice FTSE Mib ha terminato a 17.190,44 punti, +0,04%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 ha chiuso con un timido progresso dello 0,13%.

Il paniere delle blue chip italiano ha subìto le spinte contrapposte del rialzo di petroliferi come SAIPEM e ENI - sulla scia dell‘apprezzamento del greggio - e della debolezza della maggior parte dei bancari (in linea con il paniere di settore europeo). Le quotazioni petrolifere hanno trovato sostegno nella notizia di un accordo fra Russia e Arabia Saudita per stabilizzare l‘offerta.

Fanno eccezione le promesse spose POP MILANO (+2,5% in chiusura) e BANCO POPOLARE (che balza di quasi il 5%): BofA Merrill Lynch, secondo i trader, ha riavviato la copertura sull‘istituto meneghino con raccomandazione “buy”.

“Guardando lo spread sui due titoli il mercato al momento si fida relativamente sul fatto che il merger vada a buon fine”, sottolinea un senior trader a Milano. “Nelle ultime settimane il Banco Popolare ha sempre trattato a sconto sul concambio teorico di circa il 10%; oggi ... lo sconto si è ridotto in area 7,5% ma probabilmente gli arbitraggisti attendono che le assemblee delle due banche approvino il merger per convincersi che vada a buon fine”

La finalizzazione delle nozze sarà anche un test di credibilità per l‘intero settore bancario italiano, secondo l‘operatore.

Debole anche MPS al termine di una seduta volatile. Una fonte del governo ha smentito l‘intenzione di voler chiedere un intervento del fondo Salva Stati europeo Esm, ipotesi indicata dalla Stampa come “piano B” per l‘istituto senese.

Sotto pressione, zavorra il listino GENERALI.

Peggiorano, nel corso della seduta, TELECOM ITALIA e MEDIASET che chiudono rispettivamente in calo dello 0,3% e dello 0,7%.

Male anche il lusso con tutti i titoli del settore in territorio negativo con ribassi compresi fra mezzo e un punto percentuale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below