17 agosto 2016 / 06:47 / un anno fa

Borse Asia-Pacifico ritracciano dopo commenti Fed su tassi

17 agosto (Reuters) - Le borse asiatiche oggi nel complesso ritracciano dai massimi da un anno e il dollaro si rafforza, dopo i commenti di funzionari della Fed circa il possibile rialzo dei tassi di interesse Usa a settembre.

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,20 perde lo 0,26% a 450,39 punti. L‘indice giapponese Nikkei ha chiuso in rialzo dello 0,9%.

Il presidente della Fed di New York William Dudley, stretto alleato di Janet Yellen, e il numero uno della Fed di Atlanta Dennis Lockhart hanno entrambi dichiarato pubblicamente che la banca centrale statunitense potrebbe alzare i tassi a breve termine nella riunione di politica monetaria di settembre.

I commenti hanno spinto al rialzo il dollaro, che era ai minimi da sette settimane.

SHANGHAI oscilla tra segno più e segno meno dopo l‘ok di Pechino, ieri, alla fusione dei mercati di Hong Kong e Shenzhen. Secondo gli analisti la reazione del mercato è stata comunque pacata, dal momento che il via libera all‘unione era ampiamente atteso.

In rialzo HONG KONG. Prada perde lo 0,2% circa.

Chiusura praticamente piatta per SYDNEY, dove pesano il calo di Wall Street e i risultati deludenti del settore finanziario, e TAIWAN.

SEUL ha chiuso in territorio negativo.

In calo SINGAPORE, ai minimi da oltre una settimana.

Positiva MUMBAI.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below