August 9, 2016 / 8:17 AM / 2 years ago

Sterlina a minimo un mese su dichiarazioni esponente BoE

LONDRA (Reuters) - La sterlina tocca nei confronti del dollaro il minimo da un mese a questa parte sulla scia delle dichiarazioni dell’esponente della Bank of England Ian McCafferty al ‘Times’ secondo cui, in caso di deterioramento dell’economia britannica, è probabile sia necessario un potenziamento del ‘quantitative easing’.

Bandiera britannica in un ufficio di cambio in Spagna. REUTERS/Marcelo del Pozo/File Photo

** Attorno alle 10, la sterlina cede lo 0,4% a 1,299 dollari, minimo dal 12 luglio. Alla stessa ora, l’euro vede un rialzo dello 0,3% a 85,28 pence, massimo da un mese.

** Gli operatori hanno cominciato a vendere valuta britannica dopo la riunione di politica monetaria di Bank of England della scorsa settimana in cui è stato deciso, oltre a un atteso taglio dei tassi, un riavvio e un potenziamento del programma di ‘quantitative easing’ per far fronte agli effetti del referendum sulla Brexit.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below