25 luglio 2016 / 11:22 / in un anno

Greggio, prezzi in calo su eccesso forniture, difficoltà economiche

LONDRA (Reuters) - I prezzi del petrolio sono negativi oggi, vicini ai minimi da due mesi, sui timori che un eccesso di forniture di greggio a livello mondiale e di prodotti raffinati possa pesare sui mercati per un po’ di tempo.

Il futures sul Brent LCOc1 tratta a 45,45 dollari al barile, in calo di 24 centesimi rispetto alla chiusura precedente, mentre il greggio Usa CLc1 cede 25 centesimi a 43,94 dollari al barile.

Entrambi i benchmark sono vicini ai minimi da due mesi toccati la scorsa settimana. Secondo i trader l‘abbondanza di greggio nel mondo e le difficoltà sulla crescita economica stanno pesando sull‘andamento dei prezzi.

“Il potenziale di scorte ben sopra la norma sta crescendo”, osserva un trader.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below