6 luglio 2016 / 10:32 / un anno fa

Sterlina precipita a nuovi minimi su ansia Brexit, yen corre

LONDRA (Reuters) - La sterlina precipita a nuovi minimi da più di trent‘anni, affossata dai timori relativi alle conseguenze del referendum che ha decretato la volontà dei britannici di lasciare l‘Unione europea, mentre lo yen si apprezza su euro e dollaro, sospinto dalla corsa degli investitori verso gli asset rifugio.

** La valuta britannica intorno alle 9,50 passa di mano a 1,2981 dollari da 1,3023 della chiusura precedente, dopo aver toccato un nuovo minimo da 1985 a quota 1,2798 dollari in Asia. La sterlina perde terreno anche nei confronti dell‘euro che sale dello 0,4% a 0,8532 sterline, dopo un picco a 0,8626, il livello più alto da agosto 2013.

** La divisa giapponese, che tende a sovraperformare nelle fasi di avversione al rischio, sale dello 0,6% sul dollaro e dello 0,7 sull‘euro.. Il biglietto verde scivola a 101,08 da 101,70 yen e la valuta unica arretra a 111,87 da 112,56 yen.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below