5 luglio 2016 / 08:17 / un anno fa

Atlante, Ania: assicurazioni non possono dire alcunché oggi

ROMA (Reuters) - Le compagnie di assicurazione non si sbilanciano sulla possibilità di un nuovo investimento nel fondo Atlante o sulla partecipazione ad un fondo gemello specializzato nell‘acquisto di crediti deteriorati.

Il ministero delle Finanze a Roma. REUTERS/Alessandro Bianchi

“Non ne abbiamo parlato, non è un tema nelle nostre agende”, ha detto la presidente dell‘Ania, Maria Bianca Farina, incontrando i cronisti prima dell‘assemblea dell‘associazione.

Il governo sta sondando nuovi investitori per aumentare di 3-5 miliardi le risorse di Atlante, la cui dotazione finanziaria, pari in origine a 4,25 miliardi, si è più che dimezzata con il salvataggio di Popolare Vicenza e Veneto Banca.

Durante la tavola rotonda, alla quale ha partecipato anche il ministro dell‘Economia Pier Carlo Padoan, la presidente dell‘Ania ha usato toni più sfumati.

“Noi abbiamo molto risparmio da gestire bene e siamo favorevoli a qualunque investimento corretto in questa prospettiva. Dobbiamo andare a trovare nuovi strumenti di mercato. Vedremo, oggi non siamo in grado di dire alcunché”, ha detto.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below