22 giugno 2016 / 11:37 / in un anno

Greggio in rialzo dopo dati scorte Api, vista volatilità per referendum GB

LONDRA (Reuters) - Le quotazioni del petrolio sono in deciso rialzo dopo i dati Api di ieri da cui è emerso un forte calo delle riserve di greggio Usa, ma gli analisti si aspettano comunque scambi volatili in vista del referendum di domani sulla permanenza della Gran Bretagna nell‘Unione europea.

Le riserve settimanali di greggio Usa sono scese di 5,2 milioni di barili, secondo le statistiche dell‘American Petroleum Institute, ben oltre le attese degli analisti. Il mercato attende adesso i dati ufficiali Eia in agenda nel pomeriggio.

“Per ora vediamo gli strascichi della reazione al rapporto Api”, commenta Olivier Jakob, analista di Petromatrix, a proposito del rally del petrolio. “C‘è il rischio che il dipartimento dell‘Energia non mostri un decumulo della scorte della stessa entità”.

Intorno alle 12,10 il contratto sul Brent per consegna agosto avanza di 57 cent a 51,19 dollari al barile. La scadenza analoga sul greggio Usa guadagna 61 cent a quota 50,46, riportandosi sopra la soglia dei 50 dollari per la prima volta dal 10 giugno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below