17 giugno 2016 / 06:57 / un anno fa

Borse Asia recuperano terreno, focus resta su Brexit

(Reuters) - 17 giugno (Reuters) - L‘azionario asiatico guadagna terreno nell‘ultima seduta di una settimana caratterizzata comunque dal segno meno, mentre gli investitori continuano a interrogarsi sull‘uscita della Gran Bretagna dall‘Europa.

Le autorità britanniche hanno sospeso la campagna referendaria dopo che è deceduta la parlmentare britannica Jo Cox, aggredita per strada a colpi di arma da fuoco nel Nord dell‘Inghilterra. La tragedia potrebbe spingere i cittadini britannici a sostenere le ragioni della permanenza in Europa.

L‘indice MSCI sale di 0,5 punti percentuali, ma ha perso oltre due punti nell‘intera settimana.

L‘indice Nikkei ha chiuso la seduta in rialzo dell‘1,1% a 15.599,66 punti, mentre l‘indice Topix è salito dello 0,75% a 1.250,83 punti.

SHANGHAI è poco mossa. Ad HONG KONG, che sale dello 0,5%, le azioni di Stella International Holdings perdono oltre il 15% dopo l‘annuncio di un significativo calo nell‘utile di metà anno.

SYDNEY avanza di 0,3 punti percentuali dopo tre sedute consecutive al ribasso. Tra i titoli in evidenza, il gruppo minerario BHP Billiton sale dello 0,7% e la banca ANZ dello 0,6%.

MUMBAI sale dello 0,5%. Bharti Infratel perde il 2% dopo che Goldman Sachs ne ha ridotto il rating a “sell” da “neutral”, tagliando il target price a 307 rupie da 368.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below