10 giugno 2016 / 10:52 / tra 2 anni

Greggio ritraccia da massimi 2016 con rafforzamento dollaro

LONDRA (Reuters) - Il greggio ritraccia dai massimi del 2016 toccati questa settimana, penalizzato dal rafforzamento del dollaro, anche se a sostenere le quotazioni contribuiscono la forte domanda sul fronte della raffinazione e interruzioni alle forniture a livello globale.

Intorno alle 11,50 italiane il contratto sul Brent per consegna agosto cede 70 cent a 51,25 dollari e la scadenza luglio sul greggio leggero Usa arretra di 80 cent a quota 49,76.

L‘indice del dollaro guadagna lo 0,35% estendendo il rialzo della vigilia, in un contesto di nervosismo sui mercati finanziari globali che spinge gli investitori verso le valute considerate più sicure.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below