2 giugno 2016 / 08:22 / tra 2 anni

Euro/dollaro scende dopo modesta revisione stime Bce su prezzi

LONDRA (Reuters) - L‘euro è sceso ai minimi di seduta contro il dollaro, dopo che la Banca centrale europea ha rivisto leggermente al rialzo le stime di crescita e inflazione per quest‘anno.

Banconote di diverse valute. REUTERS/Kim Hong-Ji

“Credo che qualcuno stesse aspettando revisioni più alte dato il rialzo del prezzo del petrolio” dice la strategist di Rabobank strategist Lyn Graham-Taylor.

E’ passata a 0,2% da 0,1% di tre mesi fa la stima d‘inflazione per quest‘anno; per il 2017 la proiezione è invariata a 1,3%. Confermata anche la proiezione per il 2018 a 1,6%. Livelli sempre sotto il target d‘inflazione della Bce, inferiore ma vicino al 2%.

L‘euro ha toccato il minimi di seduta a 1,1164 dollari, per poi rimontare fino a 1,1215 e poi ridiscendere per riassestarsi attorno alla parità.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below